venerdì 12 gennaio 2018

Letture: "Chesil Beach" Ian McEwan

Con il nuovo anno ho deciso di aprire una nuova "Rubrica" in realtà saranno dei post sparsi qua e là per  condividere con voi le letture  che farò durante  questi 365 giorni.
Per me è un modo per tenere traccia dei libri che leggerò, non sono mai riuscita a contarli,  per voi spero che saranno degli umili consigli di lettura.


 "Chesil Beach"  Ian McEwan

"Sapeva benissimo che la gente litiga, anche in modo burrascoso magari, e poi si riconcilia. Ma non aveva idea di come iniziare: molto semplicemente non conosceva il trucco, il dissidio che rasserena, e non era mai riuscita a convincersi del tutto che le parole ostili potessero essere cancellate e dimenticate. Meglio mantenere le cose come stavano."





Trovo l'autore McEwan originalissimo. Ha scritto tanto, probabilmente il libro più famoso è "Espiazione"  da cui è stato tratto il film, ma io trovo che ogni suo libro sia uno scrigno da scoprire.  
Di sicuro per entrare nel suo mondo c'è bisogno di leggere diverse pagine, andare avanti, avanti  e se si persevera nella lettura McEwan non deluderà.

Nel dettaglio Chesil Beach è il luogo dove si ritrovano Edward e Florence due giovani degli anni '60, appena sposati: il luogo della loro luna di miele. 
La narrazione di questo breve libro si svolge tutta in un pomeriggio, con qualche flashback sulla storia affettivo-sentimentale di entrambi, analfabeti di sentimenti ed emozioni, entrambi vergini perché prigionieri dei tabù di un'epoca.



lunedì 1 gennaio 2018

2018 AUGURI

  Il titolo del post dice tutto:   Buon  nuovo anno!! Auguri a tutti.







 









 Le palline di Natale  eseguite ad uncinetto per  decorare il mio "vecchio Albero di Natale".  Per eseguirle basta poco:

  1. Lo schema della pallina è sempre lo stesso,  l'ho preso da qui: http://violinieviolette.blogspot.it/2015/12/palline-di-nataleamigurumi.html 
  2. filati di cotone di tanti colori da scegliere per abbinarli quello che cambia sono i colori;  
  3. fantasia  per decorare ogni pallina scegliendo tra i tanti punti del ricamo classico e qui è venuto in mio aituo il fantastico libro "Mon Cahier de Broderie"
Un bellissimo e divertente esercizio di fantasia, la libertà di creare. 
  
Buon 2018


sabato 29 aprile 2017

"L'amore quando c'era" - Chiara Gamberale


"Ti eri accorto che sì, certo: l'amore è meglio quando c'è.
Ma che poi, quando c'è, quando è vero, quando si ostina a voler durare, tira fuori il peggio di noi. 

Persone come noi, persone incapaci di stare davvero bene mentre stanno bene, rendono perfetto solo quello che hanno già vissuto o che potranno vivere.

E finalmente grazie a te, capisco che cos'è, quel maledetto buco.
E' un guasto lieve del cuore, con cui forse addirittura si nasce. Come una specie di soffio"






Ho preso questo libro ieri, in prestito dalla biblioteca comunale, scadenza prestito 28 maggio 2017, non mi servirà tutto questo tempo.... ho finito di leggerlo oggi.

Un piccolo libro per una splendida lettura.

Era da tanto, troppo tempo che non venivo rapita dalle pagine scritte, mi mancava immergermi nella lettura perdendo il senso del tempo e dello spazio.
Ecco con questo libro mi sono trovata nuovamente persa, piacevolmente persa, liberamene persa, finalmente persa nello scorrere delle parole, delle frasi, delle pagine.

Lo consiglio  a tutti. 

"Perchè l'amore, Fumi, sarà senz'altro meglio quando c'è.
Ma per persone come noi diventa perfetto solo quando c'era."

Buona lettura.